Comunicazione indirizzo pec: obbligo di regolarizzazione entro il 01/10/2020

pec-296796

Dal  1° Ottobre 2020 scatta l’obbligo , a seguito di quanto disposto dall’articolo 37  dal DL n.76/2020 convertito dalla legge n 120/2020, di comunicazione dell ’indirizzo PEC al Registro delle imprese.

L’obbligo riguarda tutte le tipologie di impresa costituite sia in forma societaria (società di persone, società di capitali ecc..) che sotto forma di ditta individuale; l’obbligo di comunicazione del proprio domicilio digitale  vale anche per i professionisti iscritti negli ordini professionali .

Ovviamente chi ha già provveduto in passato a effettuare tale comunicazione al Registro Imprese o al proprio ordine professionale non dovrà fare ulteriori comunicazioni.

La mancata comunicazione comporterà l’assegnazione d’ufficio di un nuovo e diverso domicilio digitale e l’irrogazione di una sanzione amministrativa come prevista dall’art. 2630 del codice civile, in misura raddoppiata, per le società (cioè da 206,00 a 2.064,00 euro), e come indicata dall’art. 2194 del codice civile, in misura triplicata, per le imprese individuali (cioè da 30,00 a 1.548,00 euro).

Si invita quindi a verificare quanto appena segnalato, i nostri uffici sono a disposizioni per dubbi o chiarimenti ai seguenti contatti:

D.ssa Giulia Bellini

Tel 0564/438839

Email: giuliabellini@confesercenti.gr.it