Contributi a fondo perduto per empori locali

la-rivalutazione-istat

Nel Bollettino Ufficiale della Regione Toscana è stato pubblicato il decreto n. 16632 del 16/10/2020 con il quale viene istituto il contributo a fondo perduto a favore di empori di comunità nelle aree interne, montane ed insulari.

La dotazione finanziaria e di un milione di euro e la sua finalità è quella di favorire i comuni montani, insulari a potenziare l’offerta di prodotti e servizi alla collettività, migliorando le condizioni di residenzialità e di qualità della vita dei loro abitanti.

PRESENTAZIONE DELLA DOMANDA

Dovrà essere redatta in modalità on line sul sito del gestore  SVILUPPO TOSCANA  previo rilascio delle credenziali a partire dalle ore 9 del 29 OTTOBRE 2020. La domanda e gli allegati dovranno essere firmati digitalmente.

 

DESTINATARI

Micro e PMI come definiti dal Regolamento europeo 651/2014 oltre che ai professionisti che esercitano la propria attività anche attraverso gli Empori polifunzionali o cooperative di comunità all’interno dei aree interne, comuni montani o comuni insulari .

Le aree interne sia regionali che nazionali sono quelle dell’allegato A  della Decisione della Giunta Regionale  n. 19/2017 mentre i comuni montani sono indicati nell’allegato B delle LR n. 68/2011 (che trovate allegati alla presente).

ENTITA’ DELL’AIUTO

Contributo a fondo perduto pari ad € 10.000,00 per la realizzazione di empori di comunità, ovvero strutture polifunzionali  a carattere imprenditoriale organizzati per la produzione o commercializzazione  dei prodotti e dei servizi di cui all’allegato F  del bando

REALIZZAZIONE DELL’INTERVENTO

Dovrà essere avviato  entro 30 giorni dalla comunicazione di ammissione e dovrà terminare entro 12 mesi dalla comunicazione di ammissione.

Nel bando è allegato il fac-simile della domanda e delle autocertificazioni che devono essere rilasciate.

I documenti sono scaricabili dai link seguenti:

DECRETO

ALLEGATO A

ALLEGATO B