Giornata di mobilitazione: “Grosseto va avanti” per lo sviluppo della Maremma

cciaa-copia

Giornata di mobilitazione per la nostra provincia: il 17 aprile la Camera di commercio, in collaborazione con le associazioni di categoria, tra cui Confesercenti, e con i sindacati renderà noto il documento prodotto dal tavolo per lo sviluppo per la provincia di Grosseto.

Gli incontri sono iniziati a novembre scorso, con l’intento di fare il punto sulla situazione economica maremmana che Riccardo Breda, presidente della Camera di commercio della Maremma e del Tirreno, definisce al momento come «priva di prosepttive. Abbiamo perso oltre 10 mila posti di lavoro e tante imprese per la difficolta a competere del nostro territorio».

Durante la giornata del 17 aprile, nella sede della Camera di commercio, saranno presentate le richieste e le proposte messe a punto dal Tavolo. Richieste rivolte alla politica, specie per quanto riguarda le infrastrutture «per cui chiedermo un impegno serio. Per la Tirrenica attendiamo da 50 anni. Una responsabilità dunque che ricade in testa a tutte le forze politiche».

«Servono posti di lavoro. Se non attraiamo nuovi investimenti non si potrà andare avanti. La Maremma non è ritenuta area di crisi complessa ma di fatto lo è: abbiamo perso occupazione, imprese, posti di lavoro».

La differenza con il passato sono l’unione e la condivisione: «Abbiamo trovato collaborazione in tutti, e abbiamo lavorato cercando di valorizzare proprio il contributo di tutti e le idee di tutti».

L’appuntamento con la presentazione del documento e per la giornata di mobilitazione è per il 17 aprile a partire dalle 10.30 davanti alla Camera di commercio.

Scarica il manifesto