Hai prodotti senza glutine? Segui le linee guida

glutine

 

La Regione Toscana che ha pubblicato linee guida per la preparazione/somministrazione di alimenti non confezionati senza glutine diretti al consumatore finale. Il provvedimento evidenzia tutta la normativa inerente la celiachia, indicando inoltre gli ambiti di applicazione dalla ristorazione collettiva al ristorante, pizzeria, alle sagre piuttosto che le attività artigianali quali gastronomie, pizzerie a taglio.

Per ogni fase del ciclo produttivo sono analizzati ed indicati requisiti specifici, gli ambienti e la preparazione dividendola in base al rischio , i requisiti per la cottura, la conservazione, il confezionamento, la vendita e la somministrazione, l’igiene del personale e poi la formazione compreso i curriculum dei docenti ed il piano di autocontrollo. Obiettivo del provvedimento è quello di garantire al celiaco un elevato grado di sicurezza del prodotto senza glutine.

Ad oggi, infatti, la dieta senza glutine rimane l’unica terapia valida e sicura per le persone intolleranti al glutine.

Scarica le linee guida

Al seguente link il riepilogo delle norme:

http://www.regione.toscana.it/-/formazione-degli-operatori-alimentari