SIAE – musica d’ambiente: prorogati i termini.

siae_official_logo

Si comunica a tutte le categorie interessate che la SIAE, Divisione musica, Ufficio Accordi, ci ha fatto sapere che, al fine di consentire agli utilizzatori di fornire a SIAE i dati necessari, in ottemperanza alla nuova normativa sulla fatturazione elettronica, il termine per il rinnovo degli abbonamenti annuali per musica d’ambiente per l’anno 2019, mediante pagamento, è stato eccezionalmente posticipato dal 28 febbraio al 22 marzo prossimo.

    La nuova scadenza riguarda tutte le modalità di rinnovo ed è valida per tutte le categorie di utilizzazione (pubblici esercizi, alberghi, negozi, ecc.).

    Per evitare qualsiasi fraintendimento, la SIAE ha tenuto a precisare che il termine sopra indicato riguarda esclusivamente la scadenza dei pagamenti annuali per musica d’ambiente.

   Con ulteriore comunicazione, la SIAE ha fatto sapere che per l’anno in corso l’invio dei MAV per il pagamento sarà effettuato all’indirizzo di posta elettronica dell’azienda utilizzatrice della musica, con priorità per l’indirizzo PEC, se presente.

    Solo nel caso in cui non risulti per l’utilizzatore alcun indirizzo di posta elettronica l’invio del MAV continuerà ad essere effettuato a mezzo del servizio postale.

    Sensibilizziamo dunque i nostri associati a controllare le loro caselle PEC o comunque di posta elettronica per verificare l’avvenuta ricezione del MAV per il pagamento.

Per opportuna conoscenza sono scaricabili le tariffe dai link seguenti:

Compensi Siae

Tabella Criteri